Berzoi SNC » Sistemi automatici per lo stoccaggio delle merci

Sistemi automatici per lo stoccaggio delle merci

da | Giu 20, 2024 | Parola dell'esperto

Sistemi automatici per lo stoccaggio delle merci: Cosa sono?

I sistemi automatici per lo stoccaggio delle merci rappresentano un insieme di tecnologie e soluzioni integrate che permettono la gestione automatizzata delle attività di stoccaggio e recupero delle merci all’interno di un magazzino. Questi sistemi utilizzano una combinazione di hardware, come robot, scaffalature automatizzate e trasloelevatori, e software avanzati di gestione del magazzino (Warehouse Management System, WMS) per ottimizzare lo spazio, aumentare l’efficienza operativa e ridurre gli errori umani.

L’adozione di sistemi automatici per lo stoccaggio delle merci sta diventando sempre più diffusa in vari settori industriali grazie ai numerosi vantaggi che essa comporta. Tra i principali benefici dell’automazione nello stoccaggio si possono evidenziare:

  • I sistemi automatizzati sono in grado di operare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza la necessità di pause, garantendo così una maggiore produttività e tempi di risposta più rapidi.
  • Grazie all’utilizzo di scaffalature verticali e soluzioni di stoccaggio compatte, è possibile massimizzare l’utilizzo dello spazio disponibile nel magazzino, riducendo la necessità di ampliamenti fisici.
  • L’automazione riduce la necessità di manodopera manuale, permettendo un risparmio significativo sui costi del personale e migliorando la sicurezza sul lavoro.
  • L’automazione minimizza il rischio di incidenti e infortuni sul lavoro, poiché riduce la necessità di movimentare manualmente le merci pesanti o ingombranti.
  • I sistemi automatizzati, supportati da software avanzati, riducono drasticamente gli errori umani legati alla gestione delle scorte, migliorando l’accuratezza delle operazioni di inventario e di prelievo delle merci.

L’automazione nello stoccaggio delle merci rappresenta dunque una soluzione strategica per le aziende che desiderano migliorare la propria efficienza operativa e competitività sul mercato. L’integrazione di tecnologie avanzate permette non solo di ottimizzare i processi interni, ma anche di rispondere in modo più rapido ed efficace alle esigenze dei clienti, garantendo al contempo una maggiore flessibilità e adattabilità alle dinamiche del mercato.

Tipologie di Sistemi Automatici

Sistemi a Scaffalature Verticali (Vertical Lift Modules – VLM)

I sistemi a scaffalature verticali, conosciuti anche come Vertical Lift Modules (VLM), sono composti da unità di stoccaggio verticali che utilizzano ascensori automatizzati per prelevare e depositare i contenitori. Questi sistemi ottimizzano lo spazio verticale del magazzino, riducendo l’ingombro a terra e aumentando significativamente la capacità di stoccaggio. I VLM sono particolarmente adatti per articoli di piccole e medie dimensioni e trovano applicazione in settori come l’industria manifatturiera, l’e-commerce e la logistica.

Sistemi a Navetta (Shuttle Systems)

I sistemi a navetta utilizzano veicoli autonomi, chiamati navette, che si muovono lungo binari installati tra le scaffalature. Le navette sono responsabili del trasporto dei contenitori o delle unità di carico da e verso le posizioni di stoccaggio. Questo tipo di sistema è altamente flessibile e può essere scalato facilmente in base alle esigenze di stoccaggio. Le navette operano in modo coordinato, riducendo i tempi di attesa e migliorando l’efficienza complessiva del magazzino.

Sistemi di Stoccaggio e Recupero Automatizzato (Automated Storage and Retrieval Systems – AS/RS)

I sistemi di stoccaggio e recupero automatizzato, noti come AS/RS, sono costituiti da macchine automatizzate, come trasloelevatori o robot mobili, che movimentano le merci all’interno del magazzino. Questi sistemi sono in grado di gestire un’ampia gamma di unità di carico, dalle scatole singole ai pallet interi. Gli AS/RS sono ideali per magazzini di grandi dimensioni che richiedono un’elevata densità di stoccaggio e una rapida movimentazione delle merci. Questi sistemi migliorano l’accuratezza dell’inventario e riducono al minimo gli errori di prelievo.

Magazzini Automatici con Trasloelevatori

I magazzini automatici con trasloelevatori utilizzano macchine verticali e orizzontali per movimentare le merci tra le scaffalature e le aree di picking. I trasloelevatori sono dotati di piattaforme o bracci robotici che possono prelevare e depositare le unità di carico in modo preciso e veloce. Questo tipo di sistema è particolarmente efficiente in magazzini con un’alta rotazione delle merci e permette di ottimizzare lo spazio di stoccaggio verticale.

Sistemi di Stoccaggio Rotante (Caroselli Verticali)

I sistemi di stoccaggio rotante, o caroselli verticali, sono composti da una serie di vassoi o contenitori che ruotano verticalmente all’interno di una struttura chiusa. Quando viene richiesto un articolo, il carosello ruota fino a portare il vassoio contenente l’articolo alla posizione di prelievo. Questo sistema è estremamente efficiente per stoccare e recuperare articoli di piccole e medie dimensioni in modo rapido e organizzato. I caroselli verticali sono spesso utilizzati in ambienti industriali, ospedalieri e nei centri di distribuzione.

Ogni tipo di sistema automatico presenta caratteristiche e vantaggi specifici che lo rendono adatto a differenti contesti operativi. La scelta del sistema più appropriato dipende dalle esigenze specifiche dell’azienda, dalla tipologia di merci da stoccare e dai volumi di movimentazione richiesti.

Vantaggi dei Sistemi Automatici per lo Stoccaggio

Efficienza Operativa – I sistemi automatici per lo stoccaggio delle merci migliorano significativamente l’efficienza operativa del magazzino. Poiché queste tecnologie possono operare 24 ore su 24 senza interruzioni, è possibile ottenere una maggiore produttività e ridurre i tempi di inattività. Inoltre, l’automazione permette di velocizzare le operazioni di prelievo, imballaggio e spedizione, garantendo una gestione più rapida e precisa delle merci.

Riduzione dei Costi Operativi – Uno dei principali vantaggi dell’automazione è la riduzione dei costi operativi. I sistemi automatici riducono la necessità di manodopera manuale, permettendo alle aziende di risparmiare sui costi del personale. Inoltre, l’automazione minimizza gli errori umani, riducendo i costi associati a errori di inventario, danni ai prodotti e resi. La manutenzione dei sistemi automatizzati è generalmente meno costosa rispetto alla gestione di un magazzino tradizionale con personale umano.

Ottimizzazione dello Spazio – I sistemi automatici permettono di utilizzare lo spazio del magazzino in modo più efficiente. Le soluzioni verticali, come i moduli a sollevamento verticale (VLM) e i caroselli verticali, massimizzano l’utilizzo dello spazio verticale, riducendo l’ingombro a terra. Questo consente di stoccare una maggiore quantità di merci nello stesso spazio, riducendo la necessità di espansioni fisiche del magazzino.

Miglioramento della Sicurezza – L’automazione contribuisce a migliorare la sicurezza del magazzino riducendo il rischio di incidenti e infortuni sul lavoro. Le macchine automatizzate possono movimentare merci pesanti e ingombranti senza l’intervento umano, riducendo il rischio di lesioni. Inoltre, i sistemi automatici sono dotati di sensori e tecnologie di rilevamento che preveniscono collisioni e garantiscono un funzionamento sicuro.

Riduzione degli Errori Umani – I sistemi automatizzati sono programmati per eseguire operazioni con un alto grado di precisione, riducendo al minimo gli errori umani. Grazie all’uso di tecnologie come i sensori RFID e i sistemi di visione, è possibile tracciare e identificare accuratamente le merci, migliorando l’accuratezza delle operazioni di inventario e di prelievo. Ciò si traduce in una maggiore affidabilità e soddisfazione del cliente, poiché gli ordini vengono evasi correttamente e in tempi più rapidi.

Costi dei sistemi automatici per lo stoccaggio merci

Investimenti Iniziali

L’implementazione di sistemi automatici per lo stoccaggio delle merci richiede un significativo investimento iniziale. Questo investimento comprende l’acquisto di hardware avanzato, come robot, trasloelevatori e sistemi a navetta, oltre a software di gestione del magazzino (WMS) e altre tecnologie di supporto. I costi di questi componenti possono variare notevolmente in base alla complessità e alla capacità del sistema scelto.

Costi di Implementazione

Oltre ai costi di acquisto dell’hardware e del software, l’implementazione di sistemi automatici comporta ulteriori spese. Questi includono:

  • La configurazione e l’installazione dei sistemi richiedono l’intervento di tecnici specializzati e possono durare da alcune settimane a diversi mesi, a seconda della complessità del progetto.
  • È necessario formare il personale sull’uso e la manutenzione dei nuovi sistemi. I costi di formazione possono variare in base al numero di dipendenti da formare e alla complessità delle operazioni.
  • La preparazione del sito, inclusa la modifica degli spazi di magazzino e l’installazione di nuove infrastrutture (come binari per navette e sistemi di alimentazione), rappresenta un costo significativo.

Costi Operativi

Una volta implementati, i sistemi automatici comportano costi operativi continui, che includono:

  • La manutenzione preventiva e correttiva è essenziale per garantire il funzionamento ottimale dei sistemi automatizzati. Questo include la sostituzione di parti usurate, l’aggiornamento del software e la verifica regolare delle prestazioni del sistema.
  • È importante avere accesso a un supporto tecnico affidabile per risolvere eventuali problemi che possano insorgere. I contratti di assistenza e supporto possono rappresentare una spesa ricorrente.
  • Per mantenere i sistemi aggiornati e adattabili alle nuove esigenze aziendali, potrebbero essere necessari aggiornamenti periodici del software e miglioramenti hardware.

In conclusione, l’implementazione di sistemi automatici per lo stoccaggio delle merci comporta una serie di costi significativi, ma anche potenziali risparmi e benefici a lungo termine. Le aziende devono pianificare attentamente l’investimento, considerando tutti gli aspetti finanziari e operativi, per garantire un’adozione di successo e un miglioramento complessivo delle loro operazioni di magazzino.

Berzoi SNC è un’azienda leader nel settore dell’assistenza e manutenzione di magazzini automatici, con una solida esperienza maturata grazie a numerosi anni di attività.

Articoli correlati

L’aggiornamento del software nei magazzini automatici

L’aggiornamento del software nei magazzini automatici

I magazzini automatici rappresentano una delle innovazioni più significative nel settore della logistica e della gestione delle scorte. Essi offrono una vasta gamma di vantaggi, tra cui una maggiore efficienza operativa, riduzione degli errori umani e ottimizzazione...

Logistica e Industria 5.0: La Nuova Era della Supply Chain

Logistica e Industria 5.0: La Nuova Era della Supply Chain

L'Industria 5.0 segna una nuova era industriale, caratterizzata dall'integrazione avanzata tra tecnologia all'avanguardia e la centralità dell'essere umano. L'utilizzo di robot collaborativi, Internet delle Cose (IoT) e intelligenza artificiale consente di...